E’ come andare in bicicletta, non si scorda mai! Forse…

andare in bicicletta

Ti è stata mai detta questa frase? Figurati se non ti ricordi come si fa! E’ come andare in bicicletta!

Io l’ho sentita parecchie volte, ma ho iniziato ad avere dubbi sulla sua veridicità, proprio perché non credo di essere più così in grado di guidare una bicicletta!

Il puffo grande ha imparato quest’anno ad andare senza rotelle, è stata una grande soddisfazione! Abbiamo sudato la vittoria che è stata davvero meritata! Mi sono proprio rivista da bambina… una paura matta di salire su quel mezzo che non stava in piedi da solo, e una gran fatica a conquistare l’equilibrio!

Presa da un impeto dettato dal ricordo, ho provato a salire sulla sua bicicletta e… niente non sono riuscita a pedalare! Ok forse la bici era un po’ piccola per me, (non molto considerando la mia diversamente altezza!) però il risultato è stato negativo!

Tutto questo mi ha portato a fare un ragionamento…

Siamo abituati a dare per scontate troppe cose e poi finiamo per perdere di vista la realtà, e questo succede anche con le persone, diamo a chi ci sta intorno, la riconoscenza che si meritano per quello che fanno? Ci rendiamo davvero conto di quanto sono preziose?

Il segreto potrebbe essere l’esercizio! Esercitiamoci ogni giorno a ringraziare, a riconoscere i meriti, a non dare nulla per scontato e… ad andare in bicicletta!

Ho girovagato un pochino su Instagram, e ho trovato questo profilo, che mi ha ricordato la campagna e il cestino della mia bicicletta, riempito di pane profumato e di spesa, che la mia nonnina legava stretta stretta in modo che non scappasse niente mentre pedalavo verso casa…

cesto bicicletta

E tu, in cosa pensi di doverti esercitare? Raccontamelo nei commenti…

Ti aspetto tra due settimane!